Questo testo è stato scritto da Annalisa Candido, mia figlia, una quindicina di anni fa, ed è per me molto importante non solo perché il tema propone valori che io, suo padre, il nonno Geremia e la nonna Maria abbiamo cercato di trasmetterle, ma anche perché ella li ha presentati attraverso una ricerca che parla al tempo stesso di personaggi concreti ma anche di un sogno, che si sperava si avverasse …

Per continuare a leggere il testo in Pdf , cliccate su: Dalla xenofobia alla discriminazione religiosa e razziale, alla schiavitù all’olocausto 

Buona lettura. L’immagine che accompagna il testo sul sito è tratta da: http://www.unicaen.fr/recherche/mrsh/archives/irefi/expos0.php?id=2it/etiopia/&page=dif01 e rappresenta «efficacemente l’idea di gerarchia razziale elaborata dal fascismo. Alle spalle del piccolo e biondo italiano/fascista, si dispongono la razza “negra” e quella ebraica, raffigurate mediante gli stereotipi culturali e fisionomici  consueti». (Ivi). Laura Matelda Puppini

 

http://www.nonsolocarnia.info/wordpress/wp-content/uploads/2019/02/RAZZISMO-difesa-della-razza-direttore-telesio-interlandi-2e1d3273-6e17-4fb2-92a6-0827681ad65c.jpeghttp://www.nonsolocarnia.info/wordpress/wp-content/uploads/2019/02/RAZZISMO-difesa-della-razza-direttore-telesio-interlandi-2e1d3273-6e17-4fb2-92a6-0827681ad65c-150x150.jpegLaura Matelda PuppiniSTORIAAnnalisa Candido,discriminazione,xenofobiaQuesto testo è stato scritto da Annalisa Candido, mia figlia, una quindicina di anni fa, ed è per me molto importante non solo perché il tema propone valori che io, suo padre, il nonno Geremia e la nonna Maria abbiamo cercato di trasmetterle, ma anche perché ella li ha...INFO DALLA CARNIA E DINTORNI